Isole della Toscana Versione Italiana
Arcipelago Toscano: Isola d'Elba, Isola del Giglio, Isola di Capraia, Giannutri, Montecristo, Pianosa e Gorgona
Isola d'Elba Capraia Giglio Pianosa Montecristo Giannutri Gorgona

HOME
Le isole della Toscana
Come arrivare
ISOLA D'ELBA
Campo nell'Elba
Capoliveri
Marciana
Marciana Marina
Porto Azzurro
Portoferraio
Rio Marina
Rio nell'Elba
Capraia Isola
Isola del Giglio
ALTRE ISOLE
Pianosa
Montecristo
Giannutri
Gorgona
  RIO MARINA

Rio Marina Rio Marina
Rio Marina, nata nel 1882 in seguito alla separazione amministrativa da Rio nell'Elba, fin dai tempi più antichi (le prime testimonianze risalgono agli etruschi) basava la sua economia sull'estrazione del ferro che è stata, insieme alla pesca, l'attività prevalente degli abitanti fino a qualche decennio fa. A testimonianza rimangono il museo dei minerali dell'isola d'Elba, le antiche abitazioni, site nella parte medievale, coperte dalla patina rossastra e le “luccicanti” spiagge.
La storia di rio Marina e' fortemente connessa alle vicende dell'intera Isola d'Elba, ed in particolare del vicino comune di Rio nell'Elba. Le prime notizie del paese risalgono al 1200. A partire del XV secolo, nel corso della dinastia degli Appiani, è soggetta a devastanti incursioni dei pirati che culmineranno nel 1543, anno della deportazione di gran parte dei suoi abitanti ad opera del famigerato pirata Barbarossa.
Agli inizi del XIX secolo Rio Marina fu occupata dai francesi che ne sfruttarono industrialmente le ricchezze minerarie. In seguito fu assegnata ai Lorena granduchi di Toscana con i quali raggiungerà l'apice dello sviluppo.
Attualmente Rio Marina è una località balneare che offre servizi per i turisti. Qui infatti si possono trovare non solo spiagge accoglienti e interessanti dal punto di vista naturalistico ma anche intraprendere percorsi che portano alla scoperta della storia delle antiche miniere.
Il museo dei minerali Elbani e il parco minerario isola d'Elba ne sono un esempio, luoghi in cui si possono osservare le tecniche di coltivazione ed estrazione, quelle di lavorazione dei minerali, gli impianti e le macchine di miniera e le differenti varietà di minerali. Oppure il sito fra Rio Marina e Capo Castello, in località Capo Pero, in cui si conservano le rovine di un antico forno etrusco. Nei dintorni si trova la Villa romana di Capo Castello che si articola su terrazze digradanti sul mare.
Nel centro di questo comune si possono visitare la poligonale Torre degli Appiani, datata primi anni del 1500, che domina il Porticciolo di Rio, e la chiesa di San Rocco, una costruzione risalente al XVI secolo a croce latina che si raggiunge facilmente dai prospicienti giardini pubblici.

 
ACCOGLIENZA
Hotel
Bed & Breakfast
Affittacamere
Agriturismi
Campeggi
USCIRE
Ristoranti
Enoteche
Bar
ARTE
Borghi e paesi
Castelli e torri
Chiese
COMPRAR CASA
Immobiliari
2008 - 2016 © IsoleDellaToscana.it: info@isoledellatoscana.it | Credits




eXTReMe Tracker